90.320 di 125.000 firme

Capi di stato dell'UE e Commissione Europea, Ursula von der Leyen, Presidente della Commissione Europea, a Margaritis Schinas e a Ylva Johansson

Petizione

Vi chiediamo di monitorare la crisi che si sta sviluppando e di inviare urgentemente degli osservatori indipendenti nella regione. Inoltre vi chiediamo di utilizzare tutti i mezzi necessari per fare pressione sul governo polacco affinché invii immediatamente l’aiuto medico e umanitario necessario e di dare la possibilità ai migranti di richiedere asilo.

Perché è importante?

“I bambini stanno diventando sempre più deboli. I bambini sgranocchiano ramoscelli di legno per ricavarne la linfa. Succhiare ramoscelli anche ti permette di ingannare [....] la fame” - precisa l’attivista Joanna Aisha Iwińska che sta aiutando i migranti alla frontiera tra Polonia e Bielorussia. [1]

In questo preciso istante migliaia di persone, tra cui donne e bambini, vi sono bloccati.

Sono bloccati tra 12.000 soldati polacchi che usano lacrimogeni contro di loro e militari Bielorussi che li spingono verso la Polonia. [2]

Molti di loro sono bloccati qui da giorni senza cibo, acqua potabile o assistenza medica. [3]A nessuno è permesso avvicinarsi, né ai dottori, né a chiunque voglia offrire loro cibo o un rifugio sicuro. Gli attivisti che si trovano sulla frontiera cercando di aiutare sono confrontati con minacce e aggressioni. [4]

E mentre i nostri leader europei stanno con le mani in mano lasciando che una nuova crisi umanitaria prenda il suo corso, c’è una sola cosa che potrebbe spingerli a prendere una posizione in nome di ciò che è giusto: un enorme protesta popolare a livello europeo

Tutti gli occhi sono puntati su questa situazione. Tutti i media, nessuno escluso, stanno parlando di ciò che succede alla frontiera esterna dell’UE. Se noi rimaniamo in silenzio, i leader europei penseranno che ciò che sta succedendo non importa a nessuno. Ma WeMove Europe non sta in silenzio. Insieme possiamo fargli vedere cosa è l’indignazione pubblica in nome dell’ umanità e della solidarietà.


Riferimenti :

  1. Articolo originale in polacco:
    https://noizz.pl/spoleczenstwo/aktywistka-dzieci-sa-coraz-slabsze-zucie-galazek-pozwala-nieco-oszukac-glod/b57nbbb
  2. https://www.infomigrants.net/en/post/35949/video-shows-polish-guards-using-tear-gas-to-push-back-migrants
  3. https://www.politico.eu/article/poland-frontex-belarus-border-migration-crisis/
    https://www.theguardian.com/world/2021/nov/09/poland-warns-of-armed-attempts-on-its-border-as-germany-urges-eu-to-act
  4. https://www.facebook.com/gminamichalowo/photos/a.798278960239937/4694452160622578/

Ti va di contribuire con una donazione?

Grazie mille per esserti unito all’appello per chiedere ai nostri rappresentanti di prendere posizione in nome della solidarietà e inviare aiuto umanitario alla frontiera esterna dell’UE tra Polonia e Bielorussia.

Per vincere avremo bisogno di te dall'inizio alla fine (every step of the way). Le nostre campagne sono alimentate e finanziate dai membri. Non riceviamo soldi da multinazionali o dai governi.

Dona ora e prendi in considerazione di fare una donazione mensile per aiutare la nostra community durante tutto l’anno.

Altri modi per donare

E' possibile fare un versamento sul nostro conto.
Nell'effettuare il versamento ti chiediamo per cortesia di indicare il tuo indirizzo email in qualità di referenza per il pagamento.

WeMove Europe SCE mbH
IBAN: DE98 4306 0967 1177 7069 00
BIC: GENODEM1GLS, GLS Bank
Berlino, Germania

Per noi la trasparenza è fondamentale: è una questione di responsabilità nei confronti della nostra comunità. Per sapere come usiamo i tuoi doni leggi la nostra guida ”Come ci finanziamo”.

Le tue informazioni sono protette e saranno trattate in maniera sicura. Quando inserisci i tuoi dati sul nostro sito, WeMove Europe, accetti i nostri cookie come descritto nella nostra informativa sulla privacy.

Fase successiva - condividi

Stai firmando come Non sei tu? Clicca qui