93.247 di 125.000 firme

Ai membri del Parlamento Europeo

Petizione

Il costo dell’energia sta schizzando alle stelle e le persone faticano a riscaldare le loro case. Ma le lobby dei combustibili fossili spendono milioni di euro per sabotare i piani che ci aiuterebbero ad affrontare questa crisi. I leader europei devono tagliare i loro legami con le lobby dei combustibili fossili adottando le seguenti misure:

  1. Revocando l’accesso alle istituzioni europee per l’industria dei combustibili fossili, a partire dal ritiro immediato dei loro distintivi di accredito;
  2. Sviluppando una regolamentazione del conflitto di interessi nelle istituzioni europee in materia di politica energetica e climatica, simile alle restrizioni per le lobby del settore del tabacco sulla politica sanitaria;
  3. Istituendo una task force europea di consulenti sociali e climatici, includendo ONG, gruppi per la povertà energetica e sindacati, per sviluppare un gruppo di consulenza equa, sociale e ambientale.

Perché è importante?

Bruxelles è piena di lobby dei combustibili fossili come mai prima d’ora. [1] Lavorano giorno e notte per fare in modo che i politici non abbandonino gas e carbone in favore delle rinnovabili.

Per di più, il settore dei combustibili fossili continua ad incassare ingenti profitti, mentre molti di noi in Europa si trovano di fronte a un bivio terribile: scegliere se riscaldare le nostre case o mettere del cibo in tavola. [2]

Ma c’è una buona notizia: l'accesso ai politici di cui godono attualmente le lobby non è immutabile. Di recente le lobby delle aziende petrolifere russe si sono viste revocare i loro privilegi. [3] Facciamo la stessa cosa per le lobby dei combustibili fossili, che stanno danneggiando le persone e il pianeta.

Non abbiamo tempo da perdere. I lobbisti vogliono cancellare i piani che aiuterebbero le persone comuni a sopravvivere questo inverno, come per esempio quelli sul tetto alle bollette energetiche o a una tassa più elevata sui profitti extra. [4] I politici europei devono interrompere SUBITO i loro contatti con le lobby dei combustibili fossili inquinanti.

Chiediamo ai politici europei di escludere le lobby dei combustibili fossili dalle istituzioni europee!


Riferimenti :

[1] Dal febbraio 2022 a oggi, sono stati organizzati oltre 100 incontri tra il settore dei combustibili fossili e i leader della Commissione europea, vale a dire una riunione ogni due giorni:
https://corporateeurope.org/en/2022/10/fuelling-cost-living-crisis.
Le aziende dei combustibili fossili erano più numerose di qualsiasi altra delegazione nazionale in occasione della COP27 del 2022. https://www.euronews.com/green/2022/11/10/fossil-fuel-lobbyists-outnumber-almost-every-national-delegation-at-cop27-data-shows
[2] https://www.euractiv.com/section/energy-environment/news/analysis-forget-showering-its-eat-or-heat-for-shocked-europeans-hit-by-energy-crisis/
[3] https://euobserver.com/eu-political/155120
[4] https://corporateeurope.org/en/2022/11/how-gas-lobby-fuelling-cost-living-crisis


In partenariato con:

Ti va di contribuire con una donazione?

Abbiamo bisogno del tuo aiuto! I doni che ci arrivano dalla nostra comunità ci permettono di rimanere indipendenti e di creare campagne di grande impatto.

Ti va di donare qualche euro al mese per permettere a WeMove Europe di continuare a battersi per un'Europa più giusta, solidale ed equa?

Altri modi per donare

E' possibile fare un versamento sul nostro conto.
Nell'effettuare il versamento ti chiediamo per cortesia di indicare il tuo indirizzo email in qualità di referenza per il pagamento.

WeMove Europe SCE mbH
IBAN: DE98 4306 0967 1177 7069 00
BIC: GENODEM1GLS, GLS Bank
Berlino, Germania

Per noi la trasparenza è fondamentale: è una questione di responsabilità nei confronti della nostra comunità. Per sapere come usiamo i tuoi doni leggi la nostra guida ”Come ci finanziamo”.

Le tue informazioni sono protette e saranno trattate in maniera sicura. Quando inserisci i tuoi dati sul nostro sito, WeMove Europe, accetti i nostri cookie come descritto nella nostra informativa sulla privacy.

Fase successiva - condividi

Stai firmando come Non sei tu? Clicca qui