77.877 di 100.000 firme

Al Consiglio Europeo, al Consiglio dei Ministri dell'Economia e delle Finanze dell'UE e alla Commissione Europea e Giuseppe Conte

Petizione

Vi invitiamo a sostenere i coronabond in modo che tutti i paesi dell'UE abbiano pari accesso ai prestiti per contribuire a sostenere noi e i nostri mezzi di sussistenza durante la recessione.

Perché è importante?

Milioni di persone in Spagna, Italia e in tutta Europa sono già scese al di sotto della soglia di povertà. Molti altri seguiranno presto.

Per sostenere un'economia distrutta dal virus, i governi dovranno spendere miliardi, che dovranno prendere in prestito. Ma l'accesso al prestito non è uguale per tutti: i paesi che devono affrontare tassi di interesse elevati non potranno permettersi di contrarre prestiti, e dovranno abbandonare milioni di persone in situazioni economiche devastanti.

Nove paesi, tra cui Francia, Italia e Spagna, propongono una soluzione: i coronabond. In sostanza, mettere in comune il debito dei paesi dell'UE, per ridurre la differenza dei tassi d'interesse che ogni paese paga sul proprio debito nazionale, in modo che tutti possano fare prestiti. Ma quattro leader sono contrari all'idea, tra cui il primo ministro Rutte in Olanda e la Merkel in Germania. [1]

In tutta Europa gli stati e le persone stanno tutti affrontando perdite di vite umane, di posti di lavoro e di reddito, ma alcune comunità sono state più colpite dalle infezioni e dalla morte del coronavirus rispetto ad altre.

Le persone più colpite hanno visto i loro sistemi sanitari andare oltre i propri limiti e sono state costrette a interrompere ogni attività economica per salvare vite umane. Non è un caso che le comunità più colpite siano anche quelle in cui l'austerità è stata applicata più selvaggiamente nel recente passato - in seguito alle richieste del nostro governo.

In queste circostanze, prendere in prestito per salvare vite e mezzi di sussistenza è l'unica opzione possibile. Dobbiamo renderlo possibile. I coronabond sono la soluzione.


Riferimenti :

  1. [1] Belgio, Francia, Italia, Lussemburgo, Spagna, Portogallo, Grecia, Slovenia e Irlanda sono a favore dei coronabond, mentre Germania, Paesi Bassi, Austria e Finlandia sono contrari. https://www.politico.eu/article/virtual-summit-real-acrimony-eu-leaders-clash-over-corona-bonds/


In partenariato con:

Invia un tweet Giuseppe Conte

Il primo ministro Conte ha avvertito che, quando tutti i governi dell'Ue si riuniranno giovedì, combatterà instancabilmente il blocco della solidarietà di Germania e Olanda.

Prima che entri nel negoziato, diciamo a Conte che siamo in migliaia con lui: lo guardiamo e lo sosteniamo. Facciamo che Conte sia la nostra voce!

Manda un tweet

Commenta un post Facebook di Conte per fargli sentire che lo sosteniamo!

Il primo ministro Conte ha avvertito che, quando tutti i governanti dell'UE si riuniranno giovedì, combatterà instancabilmente il blocco della solidarietà del debito tra Germania e Olanda.

Prima che entri nel negoziato, diciamo a Conte che siamo in migliaia con lui: controlliamo le sue scelte e lo sosteniamo. Facciamo che Conte sia la nostra voce!

Premi il pulsante per postare direttamente su uno dei post di Conte su Facebook, sotto il quale è possibile scrivere un commento.

Puoi creare un tuo o di modificare una delle nostre proposte:

  • Premier Conte, migliaia di europei la invitano a continuare a sostenere la proposta dei coronabond. Nell'incontro di giovedì con gli altri capi di governo dell'UE, per favore non si tiri indietro!
  • Premier Conte, come lei sa, senza la solidarietà del debito in questi tempi critici il progetto dell'Unione Europea rischia di infrangersi. Giovedì, la prego di continuare a sostenere la proposta dei coronabond. In migliaia contano su di lei!
  • Premier Conte, sono una delle migliaia di europei che la invitano a continuare a sostenere la solidarietà del debito all’interno del Consiglio europeo!
Stai postando come Non sei tu? Clicca qui

Fase successiva - condividi

Grazie per aver firmato!

Fai in modo di accrescere l'impatto della tua azione e condividi il messaggio su Facebook e Twitter e invita anche i tuoi amici a firmare.

Conosci delle persone che potrebbero essere interessate a questa campagna? Manda una e-mail chiedendo anche a loro di firmare!

Stai firmando come Non sei tu? Clicca qui

Ti va di contribuire con una donazione?

Abbiamo bisogno del tuo aiuto! I doni che ci arrivano dalla nostra comunità ci permettono di rimanere indipendenti e di creare campagne di grande impatto.

Ti va di donare qualche euro al mese per permettere a WeMove.EU di continuare a battersi per un'Europa più giusta, solidale ed equa?

Altri modi per donare

È possibile fare un versamento sul nostro conto:

WeMove Europe SCE mbH
IBAN: DE98 4306 0967 1177 7069 00
BIC: GENODEM1GLS, GLS Bank
Berlino, Germania

Fai una donazione regolare

Fai una donazione unica
Per noi la trasparenza è fondamentale: è una questione di responsabilità nei confronti della nostra comunità. Per sapere come usiamo i tuoi doni leggi la nostra guida ”Come ci finanziamo”.

Le tue informazioni sono protette e saranno trattate in maniera sicura. Quando inserisci i tuoi dati sul nostro sito, WeMove.EU, accetti i nostri cookie come descritto nella nostra informativa sulla privacy.