132.444 di 150.000 firme

Alla Commissione Europea

Petizione

Dopo l'uccisione di Liviu Pop, chiediamo di esortare le autorità rumene per assicurare un'indagine imparziale sulla sua morte. L'indagine penale sul decesso di Liviu Pop deve essere trasferita all'ufficio del pubblico ministero presso l'Alta Corte di Cassazione e Giustizia rumena a Bucarest e condotta da pubblici ministeri imparziali.

Perché è importante?

La settimana scorsa Liviu Pop, una guardia forestale che indaga sul disboscamento illegale nelle foreste vergini rumene, è stato trovato sparato con il suo stesso fucile vicino a un sito di disboscamento.

Liviu Pop è un forestale che nell'ultimo mese è stato preso di mira da gruppi criminali che agiscono nelle foreste rumene. Negli ultimi anni, più di 600 ranger sono stati aggrediti, 6 dei quali sono morti.

L'indagine sulla morte di Liviu Pop è nelle mani dei pubblici ministeri della contea di Maramures, dove si è verificato l'incidente, i quali avanzano l'ipotesi che la guardia forestale si sia sparata per errore.

I principali sospettati sono stati rilasciati senza accuse. Uno di loro è il nipote del procuratore capo in una città vicina.

Uno di loro è il nipote del procuratore capo in una città vicina. È milionario e lavora per una società coinvolta in scandali riguardanti il disboscamento illegale: questo solleva forti dubbi circa l'imparzialità dell'indagine.

Il numero di vittime mostrano la tragica portata di un fenomeno fuori controllo da parte delle autorità rumene e locali. La vita di coloro che sorvegliano la foresta è costantemente in pericolo. La vita di coloro che sorvegliano la foresta è costantemente in pericolo. Le indagini che seguono gli atti di violenza sono superficiali e non colpiscono severamente quei criminali senza scrupoli, disposti a tutto pur di fare profitto a scapito delle nostre foreste, polmone d’Europa e del nostro Pianeta.

Liviu Pop era padre di tre figli. Gli hanno sparato un colpo d’arma da fuoco e il suo corpo è stato gettato in un burrone. Le informazioni su questo caso fornite alla stampa dai pubblici ministeri sono ridicole. Alcune persone sospette poco tempo prima avevano avuto un duro scontro con Liviu Pop, poi sono fuggite dal luogo dell'incidente e hanno lasciato il forestale in agonia in mezzo a una foresta. Nonostante ciò, i pubblici ministeri sostengono che è possibile che il Liviu Pop si sia sparato per errore e tutti i sospettati sono stati rilasciati senza nessuna accusa.

Non possiamo fare a meno di chiederci perché gli investigatori non vogliano andare a fondo, perché si fidino delle versioni rilasciate da queste persone. Diversi articoli di stampa hanno sottolineato che uno dei tre uomini interrogati è un milionario locale, nipote del procuratore capo della vicina città di Târgu Lăpuș e cugino di un noto avvocato di Baia Mare, altra città della zona.Si tratta di un insieme di relazioni e interessi interconnessi che stanno influenzando l'imparzialità degli investigatori locali..

È importante non abbassare la guardia ed far sentire la nostra voce alle autorità prima che lo scandalo creato da questa tragica morte scompaia. Le indagini devono essere condotte da pubblici ministeri imparziali.


In partnership con:

Ti va di contribuire con una donazione?

Abbiamo bisogno del tuo aiuto! Le donazioni che arrivano dalla nostra comunità ci permettono di rimanere indipendenti e di creare campagne di grande impatto.

Ti va di donare qualche euro al mese per permettere a WeMove Europe di continuare a battersi per un'Europa che protegge l'ambiente e che tutela i diritti delle persone che con coraggio lottano per il Pianeta?

Altri modi per donare

È possibile fare un versamento sul nostro conto:

WeMove Europe SCE mbH
IBAN: DE98 4306 0967 1177 7069 00
BIC: GENODEM1GLS, GLS Bank
Berlino, Germania

Fai una donazione regolare

Fai una donazione unica
Per noi la trasparenza è fondamentale: è una questione di responsabilità nei confronti della nostra comunità. Per sapere come usiamo i tuoi doni leggi la nostra guida ”Come ci finanziamo”.

Le tue informazioni sono protette e saranno trattate in maniera sicura. Quando inserisci i tuoi dati sul nostro sito, WeMove.EU, accetti i nostri cookie come descritto nella nostra informativa sulla privacy.

Fase successiva - condividi

Grazie per aver firmato!

Fai in modo di accrescere l'impatto della tua azione e condividi il messaggio su Facebook e Twitter e invita anche i tuoi amici a firmare.

Conosci delle persone che potrebbero essere interessate a questa campagna? Manda una e-mail chiedendo anche a loro di firmare!

Stai firmando come Non sei tu? Clicca qui