154.499 di 175.000 firme

Petizione

Noi sottoscritti, cittadini del mondo, in risposta al movimento nato negli Stati Uniti dopo le morti di George Floyd e Breonna Taylor, ci schieriamo attivamente dalla parte delle persone nere negli Stati Uniti, distribuite in tutte le zone del mondo, e dalla parte delle persone indigene. Nelle ultime due settimane, questa vicenda ha acceso una fiamma di resistenza in tutto il pianeta e ora siamo chiamati a lavorare duramente per sostenere la liberazione collettiva delle persone di colore di ogni paese che combattono giornalmente il razzismo perpetrato a livello socio-politico e oramai radicato nei diversi sistemi, la violenza dello stato e della polizia, la disuguaglianza economica e l’oppressione.

Difendiamo strenuamente la giustizia e liberazione della comunità nera. Nessuno sarà libero finché tutti saremo liberi.

#BlackLivesMatter

Perché è importante?

Le persone nere di tutto il mondo hanno subito per gran parte della loro storia le imposizioni coloniali, le atrocità della tratta degli schiavi transatlantica e le conseguenze della cultura suprematista bianca. Il capitalismo e l’immensa ricchezza del nord del mondo affondano le loro radici nel lavoro rubato, nel fenomeno della colonizzazione e nella violenta espropriazione per mano della razza bianca a scapito delle persone di origine africana e indigena. La condizione attuale della popolazione nera e indigena in tutto il mondo deve essere contestualizzata in modo adeguato dal punto di vista storico per comprenderne a pieno la sua criticità.

I recenti movimenti di attivismo e conseguente rivolta partiti dalle strade di ogni angolo del pianeta hanno avuto grande risonanza e dimostrano quanto siano stanche le comunità nere nei confronti dei continui fenomeni di razzismo e di costante oppressione socio-politica da parte del sistema. Queste proteste hanno come obiettivo quello di porre fine alle sofferenze e agli omicidi delle persone nere, ma chiedono anche un impegno volto ad aiutare la comunità nera a vivere e prosperare in armonia con il resto delle etnie mondiali, operando una transizione da un mondo incentrato sulla violenza e la supremazia bianca a uno fondato su una maggiore giustizia e uguaglianza.

In questo momento storico, ognuno di noi - specialmente chi non fa parte della comunità nera o indigena- è chiamato ad agire con grande prontezza in difesa delle vite dei neri, a sostenere la lotta per porre fine alle violenze della polizia e alla supremazia dei bianchi e ad aprire la porta a un nuovo ordine mondiale in cui la comunità nera sia davvero libera dalla profilazione razziale che le è stata assegnata dalla storia.

Sebbene l’esperienza delle persone di colore e la lotta per la giustizia siano varie e diverse in tutto il mondo quanto lo sono le persone stesse, noi ci schieriamo dalla parte della solidarietà, al fianco del movimento per le black lives e chiediamo ai leader del pianeta al potere di porre fine alle ingiustizie e ai fenomeni discriminatori nei confronti di questa parte della popolazione.

In partenariato con:

Ti va di contribuire con una donazione?

Abbiamo bisogno del tuo aiuto! I doni che ci arrivano dalla nostra comunità ci permettono di rimanere indipendenti e di creare campagne di grande impatto.

Ti va di donare qualche euro al mese per permettere a WeMove Europe di continuare a battersi contro il razzismo?

Altri modi per donare

È possibile fare un versamento sul nostro conto:

WeMove Europe SCE mbH
IBAN: DE98 4306 0967 1177 7069 00
BIC: GENODEM1GLS, GLS Bank
Berlino, Germania

Fai una donazione regolare

Fai una donazione unica
Per noi la trasparenza è fondamentale: è una questione di responsabilità nei confronti della nostra comunità. Per sapere come usiamo i tuoi doni leggi la nostra guida ”Come ci finanziamo”.

Le tue informazioni sono protette e saranno trattate in maniera sicura. Quando inserisci i tuoi dati sul nostro sito, WeMove.EU, accetti i nostri cookie come descritto nella nostra informativa sulla privacy.

Fase successiva - condividi

Stai firmando come Non sei tu? Clicca qui