76.165 di 100.000 firme

Alla Commissione Europea

Petizione

Chiediamo di introdurre una legislazione europea dettagliata che copra tutti gli aspetti dell’allevamento ittico, per garantire il benessere dei pesci durante l’allevamento, il trasporto e la macellazione. Nello specifico, chiediamo di:

  • Definire alcuni requisiti generali sull’allevamento e il trasporto di tutti gli animali allevati, inclusi i requisiti specifici per la specie;
  • Garantire che tutti i pesci allevati vengano uccisi usando metodi di macellazione umani;
  • Fornire requisiti specifici per le specie relativamente ai metodi consentiti di stordimento e uccisione;
  • Bandire i metodi di macellazione che notoriamente provocano sofferenze a tutte le specie.

Perché è importante?

Ogni giorno un subacqueo si tuffa nelle profondità del mare per andare a trovare un suo amico, un polpo. Il polpo non si allontana, anzi, nuota verso di lui. I due si abbracciano avvolgendo braccia e tentacoli. Il subacqueo capisce che i polpi sono molto più simili a noi di quanto non ci aspettiamo. Sono animali che cercano legami, hanno ricordi e provano anche dei sentimenti. [1]

Ma non è così soltanto per i polpi, perché tutti i pesci provano emozioni come stress, paura e dolore.

Ciononostante, l’allevamento ittico intensivo è un business spietato. Le aziende ittiche industriali allevano ogni anno oltre un miliardo di pesci nell’ Unione europea. [2] I pesci vengono messi in gabbie sott’acqua infestate da parassiti e da carcasse di altri pesci morti. [3]

Anche di fronte alle testimonianze sempre più frequenti delle sofferenze che avvengono in questi allevamenti ittici industriali, nessuno è intervenuto per migliorare il benessere dei pesci. In questo momento, la Commissione europea è aperta ad ambiziose modifiche per il benessere degli animali in allevamenti a terra. [4] Si tratta di un’enorme opportunità. E con il nostro grido di battaglia, possiamo convincere i leader dell’UE a includere anche il benessere dei pesci!!

Ma non abbiamo molto tempo per intervenire. I nostri partner hanno già raccolto le voci di 60.000 cittadini europei che chiedono il benessere dei pesci, ma hanno bisogno del nostro aiuto. Raggiungendo le 100.000 firme, avremo molte più probabilità di convincere la Commissione a proteggere TUTTI gli animali, pesci inclusi. Che ne dici di firmare?

I pesci allevati con metodi industriali, stipati nelle gabbie, sono più esposti a malattie e lesioni. Solitamente vengono fatti morire di fame per almeno due settimane, prima di venire trasportati e uccisi con metodi che provocano immense sofferenze, come il taglio delle branchie quando sono ancora coscienti o lasciandoli soffocare. [5]

Ma i pesci in Europa possono essere allevati in modo più umano. Lasciando loro più spazio e alleviando le sofferenze prima della morte, i pesci vivrebbero senza stress, dolore e malattie. [6]

Ora possiamo porre fine ad altre sofferenze facendo sentire le nostre voci in difesa del benessere dei pesci!


Riferimenti:

  1. Per vedere questa storia con i tuoi occhi, guarda il documentario “Il mio amico in fondo al mare”
    https://www.ciwf.org.uk/our-campaigns/rethink-fish/
    https://www.theguardian.com/news/2018/oct/30/are-we-wrong-to-assume-fish-cant-feel-pain
  2. https://www.ciwf.org.uk/our-campaigns/rethink-fish/
  3. https://www.essereanimali.org/en/fishtoo/
  4. https://food.ec.europa.eu/animals/animal-welfare/evaluations-and-impact-assessment/revision-animal-welfare-legislation_en
  5. https://www.ciwf.org.uk/farm-animals/fish/fish-welfare/
  6. https://www.ciwf.org.uk/farm-animals/fish/

In partenariato con:

Ti va di contribuire con una donazione?

La nostra comunità continua a lottare per il benessere degli animali allevati.

Lo scorso anno, migliaia di persone della nostra comunità si sono schierate per proteggere milioni di animali in Europa che trascorrono gran parte delle loro vite in una gabbia, a volte da quando nascono a quando muoiono. Tutti insieme, siamo riusciti a convincere l’UE ad abbandonare le gabbie negli allevamenti degli animali a terra in tutta Europa.

Ora abbiamo una nuova lotta da seguire, per assicurarci che i pesci europei vengano allevati in modo umano. Malgrado ci siano sempre più prove che testimoniano come i pesci provino stress, dolore e paura, le aziende ittiche industriali continuano ad allevarli con metodi crudeli. Noi possiamo farci portavoce di coloro che non hanno voce e chiedere il benessere di tutti gli animali allevati, pesci inclusi!

Che ne dici di unirti alle migliaia di persone che già donano per assicurarci di poter continuare a lottare per il benessere degli animali allevati?

Altri modi per donare

E' possibile fare un versamento sul nostro conto.
Nell'effettuare il versamento ti chiediamo per cortesia di indicare il tuo indirizzo email in qualità di referenza per il pagamento.

WeMove Europe SCE mbH
IBAN: DE98 4306 0967 1177 7069 00
BIC: GENODEM1GLS, GLS Bank
Berlino, Germania

Per noi la trasparenza è fondamentale: è una questione di responsabilità nei confronti della nostra comunità. Per sapere come usiamo i tuoi doni leggi la nostra guida ”Come ci finanziamo”.

Le tue informazioni sono protette e saranno trattate in maniera sicura. Quando inserisci i tuoi dati sul nostro sito, WeMove Europe, accetti i nostri cookie come descritto nella nostra informativa sulla privacy.

Fase successiva - condividi

Stai firmando come Non sei tu? Clicca qui