92.425 di 125.000 firme

Parlamento europeo, Consiglio europeo, Stati membri europei

Petizione

I governi e le istituzioni europee devono garantire la raccolta e l’accesso pubblico a informazioni aziendali chiave per la giustizia fiscale. Tramite la Direttiva antiriciclaggio, i governi europei dovrebbero impedire ogni forma di scappatoia per gli evasori e rendere trasparenti anche i fondi fiduciari e strutture analoghe nel registro delle imprese.

Perché è importante?

In questo momento, molti sono in difficoltà per via del costo della vita in aumento, dagli alimenti all’energia. E i nostri governi affermano che non possiamo permetterci di affrontare i massicci aumenti dei costi quotidiani o di migliorare i trasporti pubblici, gli ospedali, o di intervenire per il clima. Contemporaneamente, ogni anno vengono a mancare miliardi di Euro perché i ricchi e le multinazionali non pagano ciò che spetta loro. Non possiamo andare avanti così. [1]

Alla base di un sistema di tassazione equo vi è la conoscenza di quanto possiede ogni persona. Esistono delle leggi per fare in modo che nessuna persona possa nascondere la propria ricchezza. [2] Ma in questo momento, molti stratagemmi, come i fondi fiduciari, sono esclusi dalle leggi.

Pochi mesi fa i giornalisti hanno scoperto che una banca svizzera aiutava criminali, dittatori e altri clienti a nascondere ingenti somme di denaro alle autorità fiscali attraverso i fondi fiduciari. [3]

Ancora una volta, questo recente scandalo dimostra che il sistema è carente e servono regole più rigide.

I leader europei devono trovare i soldi per risolvere lo scandalo attuale dell’aumento del costo della vita. Mentre loro sono alla ricerca di soluzioni a questo problema, noi le abbiamo già individuate.

Fra qualche settimana, avranno la possibilità di votare affinché sia sempre più difficile per i ricchi e le multinazionali nascondere i loro soldi. [4] Ma la votazione sarà combattuta, poiché alcuni dei nostri rappresentanti sono ancora indecisi.

Prima di votare, proviamo a far pendere l’ago della bilancia a favore di un sistema di tassazione equo, in cui nessuno possa nascondere la propria ricchezza. Facciamo vedere ai rappresentanti che i loro cittadini chiedono di cambiare le regole, cosicché tutti in Europa paghino quanto spetta loro.


Riferimenti :

  1. https://www.icij.org/investigations/paradise-papers/european-plan-to-unify-corporate-tax-rules-and-recoup-billions-faces-steep-hurdles-ahead/
  2. Si tratta delle leggi della direttiva antiriciclaggio di denaro, vedi punto 4
  3. https://www.occrp.org/en/suisse-secrets/
  4. Voteranno le modifiche alla direttiva antiriciclaggio di denaro
    https://taxjustice.net/2022/08/03/eu-proposal-sets-ambitious-goals-for-anti-money-laundering-supervision/

Ti va di contribuire con una donazione?

Questa comunità conosce bene l’importanza di una tassazione equa per la nostra società, per i trasporti pubblici, gli ospedali e gli interventi sul clima. Ed è pronta a farsi sentire contro un sistema carente, in cui i ricchi sono sempre più ricchi, mentre la maggior parte di persone è in difficoltà per via dell’ultimo scandalo del costo della vita.

Ora è il momento di chiedere una tassazione equa. Ma dobbiamo lottare contro un nemico ricco che giocherà sporco affinché questo sistema carente resti tale, a favore degli evasori.

Unisciti alle migliaia di persone che già donano, per assicurarci di poter continuare a lottare per ottenere un sistema di tassazione equo.

Altri modi per donare

E' possibile fare un versamento sul nostro conto.
Nell'effettuare il versamento ti chiediamo per cortesia di indicare il tuo indirizzo email in qualità di referenza per il pagamento.

WeMove Europe SCE mbH
IBAN: DE98 4306 0967 1177 7069 00
BIC: GENODEM1GLS, GLS Bank
Berlino, Germania

Per noi la trasparenza è fondamentale: è una questione di responsabilità nei confronti della nostra comunità. Per sapere come usiamo i tuoi doni leggi la nostra guida ”Come ci finanziamo”.

Le tue informazioni sono protette e saranno trattate in maniera sicura. Quando inserisci i tuoi dati sul nostro sito, WeMove Europe, accetti i nostri cookie come descritto nella nostra informativa sulla privacy.

Fase successiva - condividi

Stai firmando come Non sei tu? Clicca qui