67.564 di 100.000 firme

Ai governi, ai parlamenti e alle istituzioni europee

Petizione

Lanciamo un appello chiedendo di prendere in mano la crisi climatica che minaccia la vita. Non vogliamo che venga speso denaro pubblico per i progetti legati ai gas fossili! Chiediamo di escludere i progetti con combustibili fossili da tutti gli investimenti europei.

Sono inclusi quindi i progetti a supporto dei gas fossili mediante delle scappatoie, come per esempio l’idrogeno basato sul fossile e il gas “decarbonizzato” o “a basso carbonio”, prodotto da gas fossile.

Chiediamo che i soldi europei vengano investiti piuttosto in energie rinnovabili, in modo da costruire un sistema energetico equo, verde e duraturo per tutti.

Perché è importante?

Sappiamo che se vogliamo ancora essere in tempo per salvare il nostro pianeta, dobbiamo dimenticare i combustibili fossili. E in questo momento abbiamo un’opportunità d’oro per farlo.

La Commissione europea ha appena affermato che ai gas fossili non andrebbero destinati miliardi di euro di finanziamenti europei. [1] Ma perché questo avvenga, devono essere d’accordo quattro europarlamentari chiave. Il problema però è che l’industria del gas ha messo in campo tutti gli escamotage del caso per influenzare la loro decisione. [2] E il tempo sta per scadere.

Ci resta soltanto fino a lunedì prima che prendano una posizione, favorevole o sfavorevole, sul finanziamento dei progetti dei gas fossili.

La loro decisione influenzerà la nostra fornitura energetica per decine di anni a venire. I nostri partner stanno organizzando delle riunioni dell’ultimo minuto in Parlamento per difendere la scelta di cancellare i finanziamenti ai gas fossili. Ma la loro posizione sarebbe molto più incisiva con l’appoggio di centinaia di migliaia di persone da tutto il continente.

Soltanto insieme possiamo controbilanciare l’industria del gas e le sue lobby in Europa. Vuoi essere dei nostri?


Riferimenti:

  1. Le istituzioni dell'UE stanno rivedendo la legislazione sulle infrastrutture energetiche (TEN-E) che definisce i cosiddetti "progetti di interesse comune". Si tratta di grandi progetti internazionali in materia di elettricità e gas. Se non escludiamo il gas fossile dall'elenco, miliardi di euro confluiranno in quella direzione e nei terminali GNL che importano gas fratturato dagli Stati Uniti.
  2. I "relatori ombra" del parlamento sono responsabili della stesura del rapporto che definirà la posizione della Commissione del Parlamento europeo (ITRE). Alla conclusione del rapporto, lunedì, non ci sarà molto spazio per altri partiti o europarlamentare per orientare la posizione. I relatori che continuano a sostenere il gas sono: Tom Berendsen (EPP) Paesi Bassi, Erik Bergkvist (S&D) Svezia e Sandra Pereira (The Left/GUE) Portogallo. Verso la fine di settembre è in programma un voto in Parlamento.

In partenariato con:

Ti va di contribuire con una donazione?

Siamo determinati a salvare il nostro pianeta e fermare il settore dei combustibili fossili. I prossimi quattro mesi saranno fondamentali. Lavoreremo a lungo su questa campagna efficace per influenzare questa e le prossime decisioni cruciali in Europa.

Per dare un impulso alla nostra lotta contro i giganti dei combustibili fossili, valuta la possibilità di donare per la nostra campagna. Sappiamo che può sembrare difficile fare la differenza quando si è da soli. Ma la bellezza di WeMove Europe è che se tutti insieme doniamo una piccola somma, non abbiamo bisogno di nient’altro per ottenere risultati incredibili.

Che te ne pare? Unisciti alle migliaia di persone che donano già a WeMove Europe, per consentire a tutti noi di continuare a lottare per le battaglie fondamentali della nostra epoca.

Altri modi per donare

E' possibile fare un versamento sul nostro conto.
Nell'effettuare il versamento ti chiediamo per cortesia di indicare il tuo indirizzo email in qualità di referenza per il pagamento.

WeMove Europe SCE mbH
IBAN: DE98 4306 0967 1177 7069 00
BIC: GENODEM1GLS, GLS Bank
Berlino, Germania

Per noi la trasparenza è fondamentale: è una questione di responsabilità nei confronti della nostra comunità. Per sapere come usiamo i tuoi doni leggi la nostra guida ”Come ci finanziamo”.

Le tue informazioni sono protette e saranno trattate in maniera sicura. Quando inserisci i tuoi dati sul nostro sito, WeMove Europe, accetti i nostri cookie come descritto nella nostra informativa sulla privacy.

Fase successiva - condividi

Stai firmando come Non sei tu? Clicca qui