113.309 di 150.000 firme

Ai Membri del Parlamento europeo

Petizione

Esortiamo i membri del Parlamento Europeo a votare contro l'accordo politico provvisorio per un nuovo regolamento sull'iniziativa dei cittadini europei (ICE) e ad aprire nuovi negoziati che rafforzino l'ICE come strumento democratico. Questa riforma dell'iniziativa dei cittadini europei danneggerebbe gravemente le opportunità dei cittadini di partecipare al processo democratico europeo. L'iniziativa dei cittadini europei è l'unico strumento in grado di riunire i cittadini dell'UE per dare la propria opinione diretta e formale nei processi politici dell’Unione.

Le modifiche proposte sono un ostacolo alla realizzazione di nuove ICE di successo. L'interruzione dei singoli sistemi di raccolta online (iOCS) è un freno alla partecipazione. Le istituzioni dell'UE hanno la responsabilità collettiva di far avanzare l'Iniziativa dei cittadini europei e contiamo sul fatto che i deputati al Parlamento Europeo difendano i diritti dei loro cittadini.

Perché è importante?

Il 12 marzo il Parlamento Europeo potrebbe rendere più difficile per i cittadini come me e te partecipare all'unico strumento di democrazia diretta di cui dispone l'Unione europea: l'Iniziativa dei cittadini europei (ICE). [1] Gli eurodeputati voteranno presto per cambiare l'Iniziativa dei cittadini europei e potrebbero decidere di vietare l'unico software che ha dato vita a un'Iniziativa dei cittadini europei di successo in cinque anni! [2]

L'iniziativa dei cittadini dell'Unione Europea è l'unico strumento che consente ai cittadini di avere formalmente voce in capitolo nel processo decisionale dell'UE. Non è facile da usare, e solo quattro ICE hanno avuto successo dal 2012, quando lo strumento è stato istituito. Ora, se l'UE percorre questa strada, le possibilità che nascano nuove ICE di successo saranno ridotta drasticamente. Gli eurodeputati pensano di poter approvare queste riforme distruttive proprio prima delle elezioni europee, senza che ce ne accorgiamo.

Nel 2017 la nostra comunità ha organizzato con successo un'iniziativa dei cittadini europei per vietare il glifosato. Per renderlo possibile, abbiamo adattato il nostro software per la raccolta delle firme, che è stato certificato dai governi dell'UE nel pieno rispetto della legge. [3] Ora l'UE vuole cambiare la legge e vietare questo tipo di software per la raccolta delle firme!

Un gruppo di programmatori ha sviluppato questo software nel 2015, proprio per le carenze del software dell'UE. L'UE vuole vietarlo semplicemente perché i decisori politici che hanno negoziato la riforma ne hanno trascurato il successo. [4] Ora, piuttosto che cercare di risolvere il problema, l'UE sta cercando di accelerare questa riforma prima delle prossime elezioni. Questa è la nostra ultima possibilità per fermare queste riforme distruttive. [5]

Come se il divieto del nostro software non fosse già abbastanza grave, le modifiche impedirebbero agli organizzatori dell'ICE di ricontattare i firmatari una volta terminata l’iniziativa. Ciò impedirebbe agli organizzatori di costruire comunità d'azione europee come la nostra, che è riuscita a portare la voce dei cittadini direttamente ai responsabili politici dell'UE. Piuttosto che risolvere i problemi attuali con l'iniziativa dei cittadini europei, l'UE è pronta a creare una nuova serie di barriere per il coinvolgimento dei cittadini.



Immagine di Diliff [CC BY-SA 3.0], via Wikimedia Commons


Fonti:

  1. https://oeil.secure.europarl.europa.eu/oeil/popups/ficheprocedure.do?lang=&reference=2017/0220(COD)
  2. Ecco i motivi per cui il nostro software di raccolta delle firme è così importante per il successo di una ECI: http://www.citizens-initiative.eu/10-reasons-to-preserve-eci-organisers-right-and-freedom-to-use-individual-online-collection-systems/
  3. Per fermare l’uso del Glifosato, abbiamo utilizzato il sistema di raccolta online "openECI", integrandolo con il nostro normale software di petizione. http://ec.europa.eu/citizens-initiative/public/initiatives/successful/details/2017/000002
  4. Nella proposta originaria della Commissione si affermava che l'uso di sistemi di raccolta firme digitali come il nostro fossero essenziali e il Parlamento europeo ha sostenuto tale proposta. Tuttavia, durante i negoziati, il documento di lavoro dei servizi della Commissione che accompagna la proposta di regolamento conteneva informazioni incomplete. Ha indicato che nessuna iniziativa dei cittadini europei ha utilizzato questo software nel 2014 e nel 2015, il che ha indotto il Consiglio a raccomandare di sospenderne l'uso. Tuttavia, il nostro software è stato lanciato alla fine del 2015 e molti altri organizzatori di ICE lo hanno utilizzato nel 2016, 2017 e 2018.
  5. http://www.citizens-initiative.eu/eu-deal-creates-a-highly-uncertain-future-for-eci/
  6. https://www.theparliamentmagazine.eu/articles/news/european-citizens%E2%80%99-initiatives-become-more-accessible-after-deal-reached

In partnership con:

La campagna ICE

Ti va di contribuire con una donazione?

Abbiamo bisogno del tuo aiuto! I doni che ci arrivano dalla nostra comunità ci permettono di rimanere indipendenti e di creare campagne di grande impatto.

Ti va di donare qualche euro al mese per permettere a WeMove.EU di continuare a battersi per un'Europa più giusta, solidale ed equa?

Altri modi per donare

E' possibile fare un versamento sul nostro conto:

WeMove Europe SCE mbH
IBAN: DE98 4306 0967 1177 7069 00
BIC: GENODEM1GLS, GLS Bank
Berlino, Germania

Fare un dono tramite
Per noi la trasparenza è fondamentale: è una questione di responsabilità nei confronti della nostra comunità. Per sapere come usiamo i tuoi doni leggi la nostra guida ”Come ci finanziamo”.

Le tue informazioni sono protette e saranno trattate in maniera sicura. Quando inserisci i tuoi dati sul nostro sito, WeMove.EU, accetti i nostri cookie come descritto nella nostra informativa sulla privacy.

Fase successiva - condividi

Grazie per aver firmato!

Fai in modo di accrescere l'impatto della tua azione e condividi il messaggio su Facebook e Twitter e invita anche i tuoi amici a firmare.

Conosci delle persone che potrebbero essere interessate a questa campagna? Manda una e-mail chiedendo anche a loro di firmare!

Stai firmando come Non sei tu? Clicca qui